Terroni 2

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Commento all’articolo di Mario Cimino de “IL Mediano” in ordine al libro Terroni di Pino Aprile

Se bisogna far parlare i numeri come mai dopo l'unificazione il  popolo meridionale è stato praticamente depredato dai conquistatori piemontesi, con la chiusura di fabbriche tra le più evolute d'Europa per sfruttarne la tecnologia e riaprirle al nord, tassazioni tiranniche e disoccupazione che hanno costretto all'esodo di massa ecc... Se i piemontesi fossero stati mossi da ideali patriottici  unitaristici, perchè hanno dovuto convincere il popolo del sud  con gli strumenti della rappresaglia nazista,commettendo stragi ed atrocità ineffabili, al pari della persecuzione degli ebrei??

Per troppo tempo la verità è stata taciute e nascosta  e fatta vivere dai vincitori ai vinti come una vergogna, ecco perchè bisogna avere il coraggio di riscrivere la storia alla luce di queste verità, che diano la possibilità alla gente del sud di riscoprire il proprio orgoglio nelle vicende e nelle gesta dei propri Eroi, descritti dai piemontesi stragisti come "Briganti" da eliminare. A distanza di 150 anni le vittime delle stragi chiedono giustizia ed è dovere degli italiani tutti riconoscere le proprie colpe e responsabilità per evitare che propri figli  propri figli affondino le proprie radici in una storia fatta di menzogne e ingiustizie che continuano ad ostacolare "L'unità d'Italia" .